Perugia Tomorrow
Accedi
Cerca
Close this search box.

Scossone in Regione: Agabiti entra in FdI e porta i meloniani in Giunta

Annuncio ufficiale dell'ingresso dell'assessore, sin qui in quota alla civica della presidente Tesei. Si prevedono cambiamenti in vista delle prossime elezioni

Dopo un periodo di intense speculazioni, è stata finalmente confermata una delle più discusse transizioni politiche degli ultimi tempi: l’assessora regionale al Turismo, Paola Agabiti, ha ufficializzato il suo passaggio al partito Fratelli d’Italia. La notizia è stata annunciata sabato mattina attraverso una breve dichiarazione del coordinatore regionale Emanuele Prisco, che ha agito «d’intesa con il responsabile nazionale dell‘Organizzazione Giovanni Donzelli e Arianna Meloni», sorella della premier. “Con l’ingresso di Paola Agabiti, la nostra formazione si arricchisce di una risorsa di qualità”, ha dichiarato Gianluca Caramanna, deputato di FdI e responsabile del dipartimento Turismo.

Questo passaggio segna l’entrata ufficiale di Fratelli d’Italia nella giunta di Donatella Tesei, che fino ad ora non aveva modificato la composizione del suo esecutivo per tutta la durata della legislatura. Agabiti, nata nel 1974, era stata eletta nel 2019 nella lista civica di Tesei e, meno di due anni fa, aveva fondato Civitas, un movimento civico.

La presenza di Agabiti nel consiglio regionale si aggiunge a quella di altri membri di FdI, ovvero Eleonora Pace e il presidente dell’Assemblea, Marco Squarta, mentre il gruppo collegato a Tesei con il quale era stata eletta in consiglio l’ex sindaca di Scheggino decade perchè non ha più componenti.

L’adesione di Agabiti a FdI potrebbe aprire nuove prospettive in vista delle elezioni regionali di fine anno. Nonostante le affermazioni quotidiane dei leader di destra-centro sulla solidità dell’alleanza, vi sono tensioni interne, in particolare legate alla ricandidatura della presidente Tesei. Gli esiti delle elezioni europee e comunali, specialmente i risultati deludenti per la Lega, potrebbero influenzare notevolmente le dinamiche future.

Tra gli scenari possibili, Agabiti potrebbe emergere come una candidata potenziale per FdI, in alternativa a Emanuele Prisco, sottosegretario all’Interno e fedelissimo del premier. In caso di una riconferma di Tesei, Agabiti potrebbe rivelarsi un’importante risorsa politica per FdI, grazie alla sua esperienza amministrativa. La situazione resta fluida e sarà soggetta a possibili sviluppi post-elezioni europee o a seguito di accordi sulle candidature nelle altre regioni tra FdI, Lega e Forza Italia. Il cambio di partito di Agabiti, avvenuto a meno di un anno dalle elezioni, sembra essere un movimento strategico di notevole importanza.

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

ll ragazzo, in sella alla moto, si è scontrato attorno alle 13 di sabto 18...
Denunciati per ricettazione e resistenza a pubblico ufficiale quattro sudamericani al termine di un'azione congiunta...
Il trentacinquenne è stato arrestato anche per tentata estorsione, sempre a danno dei familiari...

Altre notizie

Perugia Tomorrow