Perugia Tomorrow
Accedi
Cerca
Close this search box.

Aggredisce gli agenti che lo fermano per un controllo: gli trovano la droga in auto

La Polizia di Stato di Perugia ha arrestato un cittadino straniero, nato nel 1992 in Guinea Bissau, intercettato mentre guidava l'auto

Nella serata di giovedì la Polizia di Stato di Perugia ha arrestato un cittadino straniero, nato nel 1992 in Guinea Bissau, per reati legati allo spaccio di droga, resistenza, minacce e lesioni a pubblico ufficiale. L’operazione è stata condotta dalla Squadra Volante nel quartiere Fontivegge di Perugia, vicino alla stazione ferroviaria, dove l’uomo è stato intercettato mentre guidava la sua auto.

Durante il controllo, l’individuo ha reagito con violenza, aggredendo gli agenti e provocando lesioni a uno di essi. La perquisizione della sua vettura ha portato al rinvenimento di sostanze stupefacenti e di una somma in contanti di 128 euro. Successivamente, gli agenti hanno esteso il controllo all’abitazione del sospettato, dove hanno scoperto ulteriori quantità di droga, materiali per il confezionamento, due telefoni cellulari e due schede SIM.

In totale, il personale dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico ha sequestrato, oltre al denaro, quattro involucri e due frammenti di una sostanza stupefacente di tipo cannabinoide, 78 pasticche e mezza di anfetamina, e una dose di cocaina già confezionata, del peso di circa mezzo grammo.

Dopo aver concluso tutti i controlli, l’uomo, che aveva già diversi precedenti di polizia, è stato arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, resistenza, minacce e lesioni a pubblico ufficiale, ed è stato poi messo a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

ll ragazzo, in sella alla moto, si è scontrato attorno alle 13 di sabto 18...
Denunciati per ricettazione e resistenza a pubblico ufficiale quattro sudamericani al termine di un'azione congiunta...
Il trentacinquenne è stato arrestato anche per tentata estorsione, sempre a danno dei familiari...

Altre notizie

Perugia Tomorrow