Perugia Tomorrow
Accedi
Cerca
Close this search box.

Una nuova bottiglia artistica per Birra Perugia

Un progetto che unisce birra artigianale, vino e ceramica artistica

Mettere insieme realtà diverse, unite dalla ricerca della qualità e da un territorio comune. Motore del progetto Birra Perugia, impresa dinamica e pluripremiata, sempre più a suo agio nel far dialogare le migliori espressioni locali in maniera contemporanea e innovativa.

Anche quest’anno, per simboleggiare tutto ciò, è stata realizzata una birra speciale ma soprattutto una bottiglia da collezione. Si tratta del Barley Wine, prodotto di grande struttura e gradazione alcolica, ideale nella stagione invernale e capace di invecchiare a lungo (almeno 20 anni).

Un vero e proprio “vino d’orzo”, omaggio dichiarato al nettare di Bacco, da sempre familiare al territorio in cui si trova il birrificio. Le vicine colline di Torgiano sono notoriamente vocate alla viticoltura e ospitano una delle cantine italiane più rappresentative nel mondo: Lungarotti. Proprio con questa realtà, Birra Perugia ha avviato una bella collaborazione: una volta usate per i loro grandi vini, le barrique Lungarotti vengono impiegate per l’affinamento di questa birra speciale.

Il cerchio si chiude con un’altra eccellenza del territorio. Birra Perugia, infatti, si trova in una terra di confine tra i comuni di Perugia, Torgiano e Deruta, celebre nel mondo per le sue ceramiche d’autore. Inevitabile, dunque, pensare a bottiglie di questo materiale per una birra che ha conosciuto i legni del vino di Torgiano.

Quest’anno le bottiglie sono state ideate e realizzate dal famoso designer Roberto Domiziani, titolare dell’omonimo laboratorio. Il risultato è straordinario: 50 bottiglie davvero accattivanti e da collezione, ideali per un regalo di Natale originalissimo, artigiano e legato al territorio. Le bottiglie targate 2023 sono state svelate dallo staff del birrificio, alla presenza dell’assessore alla Cultura del Comune di Torgiano Elena Falaschi, del sindaco di Deruta Michele Toniaccini e dell’assessore Giacomo Marinacci.

Siamo molto orgogliosi di questo progetto – fanno sapere da Birra Perugia -. Teniamo particolarmente al dialogo territoriale e vogliamo mettere insieme molte esperienze che parlano la lingua di casa nostra, in sinergia con il meglio che troviamo intorno a noi”.

Dove sono in vendita le bottiglie? Le poche disponibili si possono acquistare direttamente al birrificio, come del resto tutte le altre referenze (www.birraperugia.it – tel. 075 988 8096). Birra, vino, ceramica e soprattutto territorio si fondono in questo progetto che pare incarnare alla perfezione lo slogan di Birra Perugia: “Bevi per ricordare”.

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Il tour di Conte ha toccato tre città umbre: Foligno, Gubbio e Perugia. A Foligno,...
A partire da lunedì 20 maggio, nell’ambito del piano di riqualificazione della E45, saranno effettuati...
Grazie alle informazioni fornite dai testimoni, la polizia è riuscita a rintracciare un 39enne, che...

Altre notizie

Perugia Tomorrow