Perugia Tomorrow
Accedi
Cerca
Close this search box.

In trasferta a Valfabbrica per spendere banconote false: denunciati due ternani

Dalla città sono hanno cambiato provincia ma i commerciati si sono accolti del fatto e hanno chiamato i Carabinieri

I Carabinieri della stazione di Valfabbrica hanno  denunciato due giovani residenti nel Ternano per spendita di monete false. I fatti risalgono allo scorso mese di ottobre, quando i due ragazzi sono entrati in una tabaccheria del piccolo comune umbro, utilizzando una banconota da 50 euro contraffatta per l’acquisto di un pacchetto di sigarette. Dopo la loro partenza, il titolare della tabaccheria si è reso conto dell’inganno e ha immediatamente informato i carabinieri, dando così avvio alle indagini.

Dopo aver effettuato il primo tentativo di spendita fraudolenta, i due giovani si sono recati in una seconda tabaccheria poco distante. Tuttavia, il secondo tentativo di utilizzare una banconota falsa è stato sventato dall’attenzione del titolare, che ha riconosciuto la contraffazione e ha rifiutato di accettare il denaro. Questo episodio ha messo in allerta le autorità locali riguardo alle attività sospette nella zona.

Gli elementi chiave per l’identificazione dei due giovani sono state le immagini di videosorveglianza acquisite dai carabinieri. Le registrazioni hanno permesso di tracciare i movimenti dei ragazzi dopo aver lasciato il primo negozio e di confermare il loro tentativo di frode in un secondo esercizio commerciale. Grazie a queste prove, i carabinieri di Valfabbrica sono stati in grado di risalire all’identità dei due e di procedere con la loro denuncia a piede libero alla procura di Perugia.

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Il tour di Conte ha toccato tre città umbre: Foligno, Gubbio e Perugia. A Foligno,...
A partire da lunedì 20 maggio, nell’ambito del piano di riqualificazione della E45, saranno effettuati...
Grazie alle informazioni fornite dai testimoni, la polizia è riuscita a rintracciare un 39enne, che...

Altre notizie

Perugia Tomorrow