Perugia Tomorrow
Accedi
Cerca
Close this search box.

Banco Bpm apre a Perugia e Terni gli sportelli Centri Imprese

Queste sedi offrono servizi e prodotti su misura, progettati per rispondere con efficacia e tempestività alle esigenze delle aziende con fatturato o attivo di gruppo compreso tra 5 e 75 milioni di euro

Banco Bpm amplia significativamente la sua presenza in Umbria con l’inaugurazione di due nuove sedi specializzate, focalizzate sul supporto alle piccole e medie imprese (PMI). La banca ha aperto un nuovo Centro Imprese situato in Via Donizetti 91 a Perugia, e un distaccamento a Terni, in Piazza del Mercato Nuovo 52.

Queste nuove strutture, che insieme coinvolgono nove professionisti sotto la guida di Luigi Chiarabolli, sono già attive per offrire servizi dedicati al tessuto imprenditoriale locale.

Con queste aperture, Banco Bpm estende a quasi 140 il numero di strutture su scala nazionale dedicate esclusivamente alle PMI. Queste sedi offrono servizi e prodotti su misura, progettati per rispondere con efficacia e tempestività alle esigenze delle aziende con fatturato o attivo di gruppo compreso tra 5 e 75 milioni di euro. Questo include anche le realtà del Terzo Settore e della Pubblica Amministrazione.

Il modello commerciale adottato da Banco Bpm, iniziato circa due anni fa, si basa su due principi fondamentali: una focalizzazione specifica sulle esigenze aziendali e una forte prossimità territoriale, raggiunta attraverso la distribuzione capillare delle strutture in aree con un elevato potenziale di crescita.

I Centri Imprese di Banco Bpm, attualmente al servizio di circa 45mila aziende grazie all’impegno di oltre 850 collaboratori, operano in parallelo alle filiali tradizionali, che continuano a servire le aziende con fatturato inferiore ai 5 milioni di euro. L’obiettivo di Banco Bpm è di offrire soluzioni ottimali, anche di natura straordinaria, e di condividere con le aziende italiane le opportunità derivanti dalla digitalizzazione dei servizi e dal Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (PNRR).

Marco Giorgio Valori, Responsabile della Direzione Territoriale Tirrenica di Banco Bpm, ha enfatizzato l’importanza di questa espansione: “L’apertura delle due nuove strutture in Umbria permette di avvicinare Banco Bpm alle aziende di un territorio importante in cui abbiamo fortemente voluto investire. La nostra Banca si è posta come obiettivo quello di diventare anche in questa Regione un interlocutore di riferimento per le imprese attraverso una consulenza che sappia fornire servizi e soluzioni complete per tutte le esigenze sia di breve sia di lungo periodo”.

Valori ha anche evidenziato l’importanza di collaborare con gli attori locali: “Vogliamo impegnarci fin da subito anche nell’attivazione di sinergie con i principali attori locali, associazioni di categoria e consorzi, perché il nostro impegno nasce dall’ascolto delle esigenze del territorio e dall’attenzione per i settori produttivi d’eccellenza

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Siglata l'intesa fra gli industriali e l'istituto di credito: soldi per supportare attività e investimenti...

Altre notizie

Perugia Tomorrow