Perugia Tomorrow
Accedi
Cerca
Close this search box.

Tumore ovarico, due umbre su tre si curano fuori regione

Lo dice il rapporto Agenas che evidenzia forti carenze per quanto riguarda servizi territoriali, digitalizzazione e screening

Lo studio condotto dall’Agenzia Nazionale per i Servizi Sanitari Regionali (Agenas),fa emergere una fotografia dettagliata della situazione delle reti oncologiche in Italia. Il rapporto, pubblicato nel 2023, offre una panoramica delle performance regionali in termini di cure oncologiche. L’Umbria non ne esce bene.

Il rapporto sottolinea infatti che alcune regioni necessitano di un supporto maggiore nella definizione e crescita della propria rete oncologica. In particolare, fra queste l’Umbria secondo il rapporto Agenas, presenta problemi nell’efficienza dei processi di base della rete, evidenziati da dati sulla mobilità dei pazienti e dalla scarsa risposta alle loro esigenze.

Manuela Tamburo De Bella, coordinatrice dell’osservatorio per le reti oncologiche regionali Agenas, spiega che le reti oncologiche sono cruciali per l’ottimizzazione del percorso assistenziale dei pazienti, coprendo trattamenti chirurgici, chemioterapici e radioterapici. “Questi passaggi hanno un alto impatto sia economico che sul livello di servizio erogato, e la rete garantisce efficienza e sostenibilità all’intero sistema”, afferma De Bella.

L‘Umbria, pur avendo formalizzato la propria Rete Oncologica Regionale (ROR) nel 2008, ha mostrato lacune nell’integrazione dei servizi territoriali e nella digitalizzazione della rete. Questo ha portato a mancanze nella cartella clinica oncologica informatizzata e nel collegamento in rete tra le varie attività di screening e ambulatorio.

Il report di Agenas ha analizzato i dati relativi alle sette principali patologie oncologiche, basandosi su un questionario e una serie di indicatori del 2022. In Umbria, i numeri rivelano carenze in vari settori. Ad esempio, per quanto riguarda l’indice di fuga fuori regione, due terzi delle donne con patologie ovariche preferiscono curarsi fuori dalla regione. Anche i tempi di attesa nelle strutture della rete mostrano una varietà di performance, con alcuni settori che necessitano di miglioramenti urgenti.

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

ll ragazzo, in sella alla moto, si è scontrato attorno alle 13 di sabto 18...
Denunciati per ricettazione e resistenza a pubblico ufficiale quattro sudamericani al termine di un'azione congiunta...
Il trentacinquenne è stato arrestato anche per tentata estorsione, sempre a danno dei familiari...

Altre notizie

Perugia Tomorrow