Perugia Tomorrow
Accedi
Cerca
Close this search box.

Ricatta un frate dopo incontro gay: escort a processo

L'uomo è accusato di aver tentato di estorcere denaro a un frate minore di Santa Maria degli Angeli, minacciando di divulgare dettagli

Il tribunale ha calendarizzato per il 5 febbraio 2024 il processo nei confronti di un uomo di 32 anni, originario dell’Albania e residente a Perugia. L’uomo è accusato di aver tentato di estorcere denaro a un frate minore di Santa Maria degli Angeli, minacciando di divulgare dettagli su un presunto rapporto sessuale tra loro.

Le informazioni emerse durante le indagini indicano che l’incontro tra il trentaduenne e il frate sarebbe avvenuto tramite un sito di incontri dedicato alla comunità omosessuale. È stato anche menzionato l’esistenza di un video di una conversazione tra i due, che suggerirebbe la natura intima del loro rapporto. L’accusato è stato arrestato nell’ottobre precedente, a seguito di una denuncia presentata dal frate-

In un tentativo di intrappolare il ricattatore, il religioso aveva pianificato un ulteriore incontro per consegnare il denaro richiesto. Tuttavia, al posto dell’incontro, le forze dell’ordine erano in agguato, pronte a intervenire, portando così all’arresto dell’uomo.

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Confermati 2 anni e 4 mesi per estorsione alla donna che dopo aver consumato consensualmente...

Altre notizie

Perugia Tomorrow