Perugia Tomorrow
Accedi
Cerca
Close this search box.

“Un patto avanti” per Perugia: “Trovare il coraggio della rimonta”

Ecco il manifesto per le amministrative di Partito Democratico, Movimento Cinque Stelle, Alleanza Verdi Sinistra, Psi e Demos, insieme a realtà civiche e locali,

“Un patto avanti, ampio – plurale – tuo“. Così si chiama il manifesto valoriale che unisce Partito Democratico, Movimento Cinque Stelle, Alleanza Verdi Sinistra, Psi e Demos, insieme a realtà civiche e locali, e che identifica alcune priorità, tra le altre “la salute come diritto”, “stop al lavoro precario”, “stop alle disuguaglianze”, “politiche abitative”, “il diritto allo studio”, e “stop al caro energia”. Si era già presentato nei giorni scorsi, ma oggi ha cocentrato le sue proposte su Perugia in vista delle amministrative.

“Presentiamo un manifesto con un’idea chiara di futuro che, nel prossimo futuro, non ci permetterà divisioni”, ha dichiarato Tommaso Bori del Pd aggiungendo: “Come Sinner nel tennis, siamo di fronte ad una scelta importante e dobbiamo trovare il coraggio della rimonta”.

Francesca Tizi, capogruppo M5S a Perugia, ha affermato: “Questo manifesto pone al centro la persona. Abbiamo letto di Perugia come di una delle città più care d’Italia, ma ai rincari non hanno fatto seguito misure per gli stipendi o per la povertà, se non per spot. Per questo abbiamo fatto un passo indietro, per lasciare spazio alle idee comuni di tutto il gruppo”.

“Siamo continuamente in questa coalizione per la nostra Umbria e ci mettiamo in gioco contenti di questo tavolo”, ha spiegato Riccardo Vescovi, di Demos, sottolineando: “Siamo un partito con chiare radici cristiane e abbiamo ambizioni di parlare a tutta la società, mettendo al centro la necessità della lotta alle disuguaglianze”.

La parlamentare Elisabetta Piccolotti di Alleanza Verdi sinistra ha evidenziato: “Stiamo creando non una sommatoria posticcia di sigle, ma gruppi che vanno a definire una base programmatica e una forza d’urto che sappia incarnare istanze. C’è un’emergenza sanità e c’è il tema dello sviluppo per i giovani da attenzione”.

Infine, il sindaco di Spoleto Andrea Sisti ha concluso: “Il problema è il programma del centrodestra guardava al passato”.

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Il tour di Conte ha toccato tre città umbre: Foligno, Gubbio e Perugia. A Foligno,...
Secondo il candidato sindaco, la lista è la sola a "parlare apertamente di questioni come...
Bindocci promette un cambio radicale con Italexit, proponendo un'immagine di una Perugia rinnovata, dove l'attenzione...

Altre notizie

Perugia Tomorrow