Perugia Tomorrow
Accedi
Cerca
Close this search box.

Volley, ottovolante Bartoccini Fortinfissi: a Messina altri 3 punti (0-3)

Le ragazze del Presidente Antonio Bartoccini mantengono così la vetta volando a quota 22, staccando proprio l’Akademia Città di Messina

Prestazione maiuscola di una Bartoccini Fortinfissi Perugia che centra l’ottavo successo stagionale su altrettante partite disputate. Nel pomeriggio di domenica 19 novembre, le Black Angels espugnano in tre set il difficile campo dell’Akademia Città di Messina, arrivata all’incontro come seconda forza del campionato a quota 18 punti insieme a Busto Arsizio.

Sirressi e compagne non hanno fatto sconti alla formazione di coach Bonafede ed hanno mostrato i muscoli e, soprattutto, un carattere di ferro, specie nel secondo parziale, quando, sotto per 24 a 20, le umbre, sfruttando anche qualche regalo delle siciliane, hanno portato il parziale ai vantaggi per poi vincerlo con il punteggio di 25-27. Combattuto anche il primo, terminato poi 22 a 25, mentre il terzo set ha visto una Bartoccini trovare subito un largo vantaggio poi gestito bene fino al 19-25 finale.

Il premio di Mvp va a una Traballi formato super. 16 i punti messi a terra dalla numero 2. 

Le ragazze del Presidente Antonio Bartoccini mantengono così la vetta volando a quota 22, staccando proprio l’Akademia Città di Messina di 4 lunghezze e mettendo a meno 2 una Busto Arsizio che vince solo al quinto set in casa di Soverato. E adesso arriva il turno infrasettimanale che chiuderà la prima parte della regular season: mercoledì 22 novembre, con fischio d’inizio alle ore 15.30, la Bartoccini Fortinfissi affronterà al Palabarton la formazione comasca dell’Albese.  

Parola ai protagonisti

Andrea Giovi, tecnico della Bartoccini Fortinfissi Perugia:

È stata la partita che ci aspettavamo. Il 3 a 0 è bugiardo, lo testimoniano il punteggio e l’andamento dei set. Messina è una formazione costruita per fare molto bene, come noi ed altre squadre. Ci aspettavamo una lotta e così è stato. La cosa bella, aldilà del risultato, credo sia quella di aver continuato a combattere a lungo e anche in un momento molto nero del secondo set. Le ragazze sono state brave a trovare la forza e la qualità nel gioco per tenere la partita viva. Abbiamo vinto per due palloni, la differenza è stata poca. È un bel segnale per noi. L’inizio del terzo set è stato un po’ una conseguenza del secondo. Fino ad ora abbiamo trovato un’alchimia vincente che sta esaltando tutte le ragazze che abbiamo. Sono orgoglioso di allenare queste atlete”.

Gaia Traballi, schiacciatrice della Bartoccini Fortinfissi Perugia:

Ci tenevamo tantissimo a fare bene in questa trasferta perché aveva un grosso peso sulla classifica. Il campionato è però ancora lungo e vogliamo finire il girone d’andata togliendoci le soddisfazioni che meritiamo. Il nostro entusiasmo si è visto in questa partita, c’è stato un momento in cui ci sentivamo invincibili”.

Il tabellino

Set: 22-25, 25-27, 19-25 

AKADEMIA CITTÀ DI MESSINA: Battista 6, Martinelli 4, Catania 3, Ciancio, Modestino 10, Mearini 4, Payne 14, Joly 3, Rossetto 6, Galletti, Maggipinto (L). N.e.: Felappi, Michelini. All.: Bonafede. Ass.: Ferrara

BARTOCCINI FORTINFISSI PERUGIA: Messaggi, Traballi 16, Viscioni 1, Ricci, Bartolini 8, Montano 13, Cogliandro 10, Kosareva 10, Sirressi (L1). N.e.: Atamah, Braida, Turini, Lillacci (L2). All.: Giovi. Ass.: Marangi

Arbitri: Fabio Scarfò – Marco Leonardi

MESSINA: b.s. 6, ace 3, ric. pos. 54 %, ric. prf. 19 %, att. 35 %, muri 12

PERUGIA: b.s. 7, ace 5, ric. pos. 66 %, ric. prf. 29 %, att. 43 %, muri 9

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

I palazzi di San Giustino, Città di Castello, Selci Lama, Sansepolcro e Trestina hanno accolto...
Dopo Ungureanu, arriva l’opposto della nazionale ungherese: “Non potevo rifiutare questa offerta, il club vuole...
Lo schiacciatore giapponese si lega alla società bianconera per le prossime due stagioni...

Altre notizie

Perugia Tomorrow