Perugia Tomorrow
Accedi
Cerca
Close this search box.

Giustizia lumaca: dopo 11 anni, processo a ladri seriali deve ancora iniziare

Nel 2013 presero parte ad una serie di rapine nelle ville di Perugia e della Toscana. Ma il processo non è mai partito a casua di complicazioni procedurali. Ora anche uno sciopero

Sono trascorsi undici anni da quando la Squadra Mobile di Perugia ha incastrato la banda di razziatori responsabile di una serie di furti e rapine nella regione, ma il procedimento giudiziario è ancora in sospeso. Nonostante il lavoro investigativo che ha portato al sequestro di sedicimila litri di gasolio rubati, il furto di 41 autovetture e il saccheggio di bar e tabaccherie, la sentenza di primo grado non è stata ancora emessa.

I diciannove imputati, tutti di nazionalità rumena e albanese, sono accusati di una lunga lista di crimini, tra cui furto di veicoli, attrezzature, elettronica di consumo e gasolio.

Secondo quanto sostenuto dalla Procura di Perugia, la banda era guidata da un giovane ma influente capo, all’epoca 25enne, considerato una sorta di impresario criminale. Si dice che organizzasse i colpi, assegnando incarichi specifici in base alle capacità dei suoi uomini e poi riciclasse il denaro proveniente dai furti per l’acquisto di droga da rivendere sul territorio e per gestire un giro di prostituzione.

I furti documentati nel periodo aprile-agosto 2013 sono stati numerosi e diffusi su diversi territori: 32 a Perugia e dintorni e 11 in Toscana, coinvolgendo abitazioni private, esercizi commerciali e concessionarie auto. Sebbene siano stati effettuati diversi sequestri e recuperi di refurtiva, tra cui televisori, sigarette, attrezzi e altro, il processo si è protratto nel tempo, anche a causa di complicazioni procedurali.

L’udienza odierna, inizialmente prevista per la discussione del caso, è stata rinviata a causa della partecipazione degli avvocati allo sciopero proclamato dalla Camera penale a livello nazionale.

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Il tour di Conte ha toccato tre città umbre: Foligno, Gubbio e Perugia. A Foligno,...
A partire da lunedì 20 maggio, nell’ambito del piano di riqualificazione della E45, saranno effettuati...
Grazie alle informazioni fornite dai testimoni, la polizia è riuscita a rintracciare un 39enne, che...

Altre notizie

Perugia Tomorrow