Perugia Tomorrow
Accedi
Cerca
Close this search box.

Bullizza i vicini e li chiude in casa per costringerli ad andarsene

L'uomo è stato condannato ad un anno e sei mesi di reclusione per aver messo in atto una serie di condotte vessatorie, fra le quali musica a tutto volume di notte e cancello bloccato

Il tribunale di Perugia ha emesso una sentenza di condanna di un anno e sei mesi di reclusione per un uomo accusato di stalking condominiale. L’accusato è stato riconosciuto colpevole di aver adottato “ripetute condotte ossessive e moleste nei confronti dei vicini di casa”, creando un clima di ansia e paura tra gli abitanti del condominio e costringendoli a modificare le proprie abitudini di vita.

L’imputato, secondo l’accusa, avrebbe attuato “una serie di condotte moleste e vessatorie” nei confronti dei residenti dell’edificio situato al piano superiore al proprio. L’obiettivo di queste azioni, per l’accusa, era quello di spingere i vicini a cambiare abitazione. Tra le azioni contestate figurano disturbi della quiete pubblica, come la riproduzione di musica ad alto volume a tutte le ore, l’affissione di cartelli allusivi e offensivi nelle aree comuni, e la presentazione di esposti per abusi edilizi infondati contro le vittime.

Il comportamento dell’imputato non si è limitato a ciò: è stato accusato anche di bloccare il radiocomando del cancello di ingresso del condominio, ostacolando in questo modo la libertà di movimento degli altri residenti. Inoltre, è emersa l’accusa di appropriazione indebita di un sottotetto, di proprietà esclusiva delle vittime.

Le dichiarazioni delle persone offese, unitamente alle testimonianze di altri residenti e alle prove video e fotografiche degli abusi, hanno giocato un ruolo cruciale nel processo. In precedenza, l’uomo aveva già ricevuto un ammonimento da parte del Questore, ma le sue azioni sono proseguite, culminando nella condanna definitiva.

 

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

ll ragazzo, in sella alla moto, si è scontrato attorno alle 13 di sabto 18...
Denunciati per ricettazione e resistenza a pubblico ufficiale quattro sudamericani al termine di un'azione congiunta...
Il trentacinquenne è stato arrestato anche per tentata estorsione, sempre a danno dei familiari...

Altre notizie

Perugia Tomorrow