Perugia Tomorrow
Accedi
Cerca
Close this search box.

Volley, oggi il big match tra Itas Trentino e Sir Susa Vim Perugia

Lorenzetti torna a Trento per la prima volta da ex dopo le ultime sette stagioni passate alle pendici del monte Bondone

Torna la Superlega per la Sir Susa Vim Perugia. Squadra già partita ieri mattina alla volta di Trento dove oggi pomeriggio i bianconeri affronteranno i padroni di casa dell’Itas Trentino, match valido per la decima di campionato e penultima del girone di andata. Fischio d’inizio alla ilT quotidiano Arena alle ore 15:45 con diretta TV su Rai Due e diretta streaming sulla piattaforma web Volleyballworld.tv. In campo le prime due della classifica con Perugia prima a quota 24 e Trento prima inseguitrice a quota 22.

Adesso bisogna che ci tuffiamo dentro il campionato, un campionato che sta scegliendo la griglia per la Coppa Italia nella quale cerchiamo la posizione migliore. Stanchezza per i lunghi viaggi? I viaggi stanno ormai nella logica delle settimane di lavoro della Superlega, bisogna giocare con quello che si ha nel momento. Noi pensiamo di avere abbastanza, sappiamo che anche dall’altra parte hanno tanto e lo dimostra il fatto che sono in alto in classifica e nei dati tecnici. Andiamo a Trento cercando di ottenere il massimo, consapevoli della forza dell’avversario e con la voglia di fare una partita da protagonisti. Emozioni personali? È chiaro che dentro di me ci sono delle belle emozioni perché a Trento sono stati sette anni nei quali ho lavorato davvero in un posto speciale per tutte le componenti che c’erano”. Così il tecnico bianconero Angelo Lorenzetti che torna a Trento per la prima volta da ex dopo le ultime sette stagioni passate alle pendici del monte Bondone.

Perugia, reduce dal successo nel Mondiale per Club e da sei vittorie consecutive in campionato, va a caccia di punti fondamentali per la classifica bianconera soprattutto in chiave qualificazione ai quarti di Coppa Italia. Possibile inizialmente il 6+1 protagonista la scorsa settimana in India con Giannelli in regia, Herrera in diagonale, Flavio e Solè coppia di centrali, Plotnytskyi e Semeniuk martelli ricevitori e Colaci libero. L’Itas Trentino, reduce dal prezioso e netto successo infrasettimanale in Champions a Resovia, vuole invece riprendersi la vetta della classifica. Soli, tecnico trentino, dovrebbe confermare la formazione tipo con Sbertoli in regia, Rychlicki a chiudere la diagonale, Podrascanin e Kozamernik al centro della rete, la coppia azzurra Michieletto-Lavia in posto quattro e Laurenzano a dirigere le operazioni in seconda linea.

*Foto Sir Perugia

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Torna la manifestazione sportiva organizzata dall'associazione perugina impegnata nella difesa dei diritti del mondo LGBTQIA+...
È ormai tradizione che in occasione delle festività natalizie la Fulgens promuova una piccola raccolta...
In un Pala Agsm AIM sold out, i Block Devils giocano un match concreto ed...

Altre notizie

Perugia Tomorrow