Perugia Tomorrow
Accedi
Cerca
Close this search box.

Terremoto nella notte a Spoleto: scuole chiuse

La scossa più forte, di magnitudo 3.6, è stata registrata ieri sera a quattro chilometri da Allerona

sismografo

In seguito al terremoto che ha colpito l’area di Orvieto ieri sera, la situazione sismica rimane tesa con oltre venti scosse registrate, anche a chilometri di distanza, nella zona di Spoleto. Questa serie di eventi ha spinto il Comune di Spoleto a prendere misure precauzionali importanti, tra cui la chiusura delle scuole.

Il sindaco di Spoleto, Andrea Sisti, ha annunciato la chiusura odierna degli istituti scolastici di tutti i livelli, comprese attività per minori e servizi educativi, come asili nido e centri socio-riabilitativi. Tale decisione è stata presa non solo a Spoleto, ma anche in altre aree colpite come Orvieto, Allerona e Castel Viscardo, dove le scuole rimarranno chiuse come misura di sicurezza.

Secondo i dati forniti dall’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia, le scosse registrate hanno variato in magnitudo tra due e tre. La scossa più forte, di magnitudo 3.6, è stata registrata ieri sera a quattro chilometri da Allerona, mentre un altro sisma di magnitudo 2.2 si è verificato nei pressi di Castel Viscardo.

Al momento, non sono stati segnalati danni significativi, né situazioni di rischio nel territorio. Tuttavia, le autorità locali rimangono in stato di allerta. Il Comune di Spoleto ha aperto la sede della Protezione Civile a Santo Chiodo per coordinare meglio le misure di sicurezza e assistenza. Anche le verifiche sul Duomo di Orvieto non hanno rivelato danni, ma i controlli continueranno nel corso della giornata.

L’evento sismico è stato avvertito distintamente dalla popolazione, in parte anche a causa di boati associati. Questo ha portato molti residenti a scendere in strada durante la notte, segno di una crescente preoccupazione nella comunità. Le autorità continuano a monitorare la situazione e a prendere tutte le misure necessarie per garantire la sicurezza dei cittadini, sottolineando l’importanza di rimanere informati e seguire le indicazioni delle autorità locali in situazioni del genere.

Subscribe
Notificami
guest
1 Comment
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Il tour di Conte ha toccato tre città umbre: Foligno, Gubbio e Perugia. A Foligno,...
A partire da lunedì 20 maggio, nell’ambito del piano di riqualificazione della E45, saranno effettuati...
Grazie alle informazioni fornite dai testimoni, la polizia è riuscita a rintracciare un 39enne, che...

Altre notizie

Perugia Tomorrow